Ancora nessun commento

Piccole Note – 20 marzo 2022

III DOMENICA DI QUARESIMA

Abramo

“Chi pretendi di essere?”

Gesù parla della libertà come dono che si riceve da lui.

Quella di cui Gesù parla è la libertà di Dio, cioè la libertà sconfinata di chi ama. È quell’esperienza di infinito che possiamo conoscere quando nulla più ci trattiene, quando non abbiamo quei condizionamenti che frenano e fanno esitare, ma possiamo proiettarci totalmente nel dono di noi stessi in qualunque direzione. È la libertà di Gesù, che Lui vuole regalare anche a noi.

Verso l’Incontro delle famiglie

Il X Incontro mondiale delle famiglie si svolgerà a Roma dal 22 al 26 giugno. Il Papa ha indicato di celebrarlo in forma diffusa  con iniziative locali nelle Diocesi di tutto il mondo, in comunione con quelle che si svolgeranno nella Capitale dove la partecipazione sarà possibile solo per un numero limitato di delegati.

Il grande evento diocesano, intitolato «Sante subito! Famiglie 2022», si terrà a Milano in piazza Duomo la sera del 18 giugno.

Per prepararci a questo Incontro assieme alle famiglie della città si è pensato ad una festa a loro dedicata che si terrà nella città di Milano domenica 27 marzo. Sarà occasione per stare insieme, per ritrovarsi, per rinsaldare quelle relazioni che aiutano a darci speranza in questo delicato momento.

Programma: domenica 27 marzo dalle 15.00 presso l’Istituto Salesiano via Copernico 9 a Milano e si concluderà con la celebrazione della S. Messa

Papa Francesco e gli studenti dell’Istituto “La Zolla”

Il Papa affida ai nostri ragazzi, i ragazzi che soffrono per la guerra

Grazie di questo incontro, grazie della vostra testimonianza. Prego per voi e voi, per favore, non dimenticatevi di pregare per me. E adesso vi chiedo di pensare, di fare un pensiero: pensiamo a tanti bambini e bambine, ragazzi e ragazze che sono in guerra, che oggi in Ucraina stanno soffrendo. Sono come noi, come voi: sei, sette, dieci, quattordici anni e voi avete davanti un futuro, una sicurezza sociale di crescere in una società in pace. Invece questi piccoli, anche piccolissimi, devono fuggire dalle bombe. Stanno soffrendo tanto. Con quel freddo che fa lì … Pensiamo. Ognuno di noi pensi a questi bambini, a queste bambine, a questi ragazzi, a queste ragazze. Oggi stanno soffrendo; oggi, a tremila chilometri da qui. Preghiamo il Signore. Io farò la preghiera e voi con il cuore, con la mente, pregate con me. “Signore Gesù, ti chiedo per i bambini, le bambine, i ragazzi, le ragazze che stanno vivendo sotto le bombe, che vedono questa guerra terribile, che non hanno da mangiare, che devono fuggire lasciando casa, tutto. Signore Gesù, guarda questi bambini, questi ragazzi: guardali, proteggili. Sono le vittime della superbia di noi, gli adulti. Signore Gesù, benedici questi bambini e proteggili”.

E grazie di questo incontro: grazie, grazie. E non dimenticatevi non dimenticate: stupìti e grati. Tutti insieme: stupìti e grati.

Udienza ai ragazzi della scuola “La Zolla”        

 mercoledì 16 marzo

AVVISI    20 marzo 2022

Quaresima

Continuiamo a vivere con fedeltà seguendo l’invito che ci viene dalla Chiesa: preghiera, penitenza e carità. Vi ricordiamo la messa anche quotidiana, la partecipazione alla Via Crucis il Venerdì e gli incontri di quaresima del venerdì.

Annunciazione

Venerdì 25 marzo è la festa dell’Annunciazione a Maria

Si celebreranno quel giorno le Sante Messe secondo l’orario feriale e una messa con i ragazzi alle ore 17.00

Nel pomeriggio siamo invitati a seguire il gesto del Papa che durante la Celebrazione della Penitenza che presiederà alle ore 17:00 nella Basilica di San Pietro, consacrerà all’Immacolato Cuore di Maria la Russia e l’Ucraina. Lo stesso atto, lo stesso giorno, sarà compiuto a Fatima da Sua Eminenza il Cardinale Krajewski, Elemosiniere di Sua Santità, come inviato del Santo Padre.

Ospitalità Ucraina

Continuiamo a pregare per l’Ucraina e la pace. Chi desiderasse dare l’ospitalità ai profughi dall’Ucraina può rivolgersi in segreteria o prenda il foglio che trovate sul tavolo della libreria