ORATORIO

  Sacerdoti Segreteria Avvisi Uno Sguardo  
 
 
 

 

Per visualizzare alcune pagine e' necessario Acrobat Reader, disponibile gratuitamente su www. adobe.it




 

PARROCCHIA SAN NICOLA VESCOVO IN DERGANO

:. EDITORIALE.:

--News--

TEMPO DI SACRAMENTI, TEMPO DI GRAZIA

La nostra comunità sta attraversando un tempo ripieno della grazia di Cristo attraverso i sacramenti, soprattutto l’Eucarestia, la Cresima, i Matrimoni, i Battesimi, le Confessioni.

Provo a trasportare questo fatto a oggi, per esempio paragonandolo all’entrata e all’uscita dalla Messa, ma anche al pre-Battesimo e al post-Battesimo, alla pre-Cresima e alla post-Cresima, al pre-Matrimonio e al post-Matrimonio; ma anche al pre-Natale e al post-Natale, così pure per la Pasqua e la Pentecoste: come viviamo questi Sacramenti?

Nel “Sacramento” è presente la persona viva di Cristo, ma questo che importanza ha nella celebrazione dell’Eucarestia, o in un Sacramento, o nella memoria della Sua nascita, morte e resurrezione?

Nel Sacramento, se non si riconosce la persona di Cristo, Lui opera ugualmente, ma a noi non serve, perché non ne siamo coscienti. Quel Cristo che avrebbe dovuto essere al centro dell’attrazione rimane una cosa secondaria.

Io invece ho proprio voglia di riportare Cristo vivo fra la gente… Allora molto meglio “eliminare” direi drasticamente tutto ciò che distrae da Lui, magari scandalizzando parenti e amici… lasciando Cristo vivo, “nudo” nel Sacramento.

Poniamoci il problema, perché se non siamo afferrati da Cristo nel Sacramento, in qualsiasi Sacramento, compresa l’Eucarestia, perdiamo tempo, sprechiamo denari e soprattutto non diamo testimonianza, né a noi stessi né al Signore né alle persone che ricevono il Sacramento.

È come andare ad assistere a uno spettacolo che abbiamo organizzato con tutte le nostre forze senza tralasciare alcun particolare, per far bella figura, perché tutto vada bene. Ma... a che cosa serve? Resta formale. Cosa c’entra Cristo, cosa c’entra “il Sacramento”?

E se si tratta di bambini, pensiamo che abbiamo la possibilità di trasmettere loro il fascino della persona di Cristo, che è l’unica cosa necessaria nella preparazione ai Sacramenti. Se non trasmettiamo loro la bellezza di Cristo, è naturale che dopo la Cresima seguano i loro piaceri. Ma la colpa non sarà loro…

Meglio, tante volte, non fare proprio niente, ma proprio niente, appunto scandalizzando i benpensanti, i moralisti, magari gli stessi preti, ma vivere in tutta la sua sacralità la presenza della persona di Cristo nel Sacramento, “Lui” che opera nel Sacramento, e trasmettere solo questo ai bambini, come pure ai fidanzati.

Don Giorgio

    

Orari della Segreteria Parrocchiale

 

Collaboriamo a conservare i tesori della nostra Parrocchia

  

Card. Scola: accompagnare le famiglie ferite accogliendo l'invito alla misericordia      

*** PRIMO PIANO ***

 

Il nuovo Calendario Liturgico Ambrosiano

 

 




TELEFONI PARROCCHIA

Ufficio Parrocchiale e Sagrestia 02 6884282
Don Stefano  
Don Gerolamo 02 6683030
Don Giorgio 02 66807434
Bar 393 9943332
Fax 02 680621
 

 



Home - Sacerdoti - Segreteria - PrimoPiano - Uno Sguardo -  

Web-Design: Marcelo Vega e-mail: marshell80@hotmail.com
Parrocchia San Nicola V. in Dergano Via Livigno - 20158 - Milano Italia.
E-mail:parrocchia@dergano.org ** 2002  Tutti i diritti Riservati ©
Nota: Il sito è ottimizzato per risoluzione di 600x800 IE. 4.0 e successivi.