Ancora nessun commento

Piccole Note – 15 maggio 2022

V DOMENICA DI PASQUA
“IL COMANDAMENTO NUOVO “

“Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri.”
L’amore a tutti, senza riserve, l’amore capace di arrivare fino al dono della vita, ecco la novità lasciata da Gesù come certificato che autentica il vero discepolo. Commenta sant’Agostino: «Cristo ci ha dato un comandamento nuovo: di amarci gli uni gli altri come lui ci ha amati. È questo amore che ci rinnova, rendendoci uomini nuovi, eredi del testamento nuovo, cantori del cantico nuovo».

Giornata nazionale dell’8×1000 alla Chiesa cattolica
La Chiesa cattolica ogni anno si affida alla libera scelta dei fedeli per le risorse della sua missione. E oggi, di fronte a necessità moltiplicate, dà vita a un nuovo modello di carità. Se gli aiuti alimentari sono il contributo più noto di parroci e volontari, in realtà gli interventi sono a tutto campo. La Giornata nazionale di sensibilizzazione all’8xmille che si tiene domenica 15 maggio in tutte le parrocchie italiane metterà in luce un anno straordinario di testimonianza, con un grazie a chi ha destinato la quota Irpef alla Chiesa cattolica e un appello a fare altrettanto nel 2022. Perché mai come ora è importante ampliare la platea di oltre 13 milioni di firmatari, contribuendo ad un’opera ecclesiale senza precedenti di soccorso e ripartenza.
A tutto campo le iniziative per spiegare il valore di “farsi prossimo” attraverso i modelli Redditi, 730 o CU. «Chiediamo aiuto a quanti lasciano libera, nella propria dichiarazione dei redditi, la casella 8xmille. Si lascino coinvolgere dal flusso di bene che può derivare da una firma. Ora è il tempo in cui lo Spirito ci chiede più impegno per orientare il mondo al bene e alla solidarietà». «L’uscita dalle difficoltà economiche di una famiglia impoverita, di un’attività artigianale, sono segni di speranza per tutti. L’8xmille alla Chiesa ha aiutato questa rinascita. In una comunità si condivide soprattutto nei momenti di difficoltà. Non trascuriamo un gesto così semplice ed efficace, che è segno di stima verso sacerdoti e volontari».
E, insieme ai volti di tanti volontari instancabili, fa scoprire come provengano solo dalla condivisione le risorse per le mense Caritas, per chi ha perso il lavoro e per il piano anti-solitudine dedicato agli anziani e ora anche per l’aiuto ai profughi della guerra in Ucraina.

La parola del Papa sulla Pace

“Proprio in quest’ora tanti fedeli si stringono intorno alla venerata Immagine di Maria nel Santuario di Pompei, per rivolgerle la Supplica sgorgata dal cuore del Beato Bartolo Longo. Spiritualmente inginocchiato davanti alla Vergine, le affido l’ardente desiderio di pace di tante popolazioni che in varie parti del mondo soffrono l’insensata sciagura della guerra. Alla Vergine Santa presento in particolare le sofferenze e le lacrime del popolo ucraino. Di fronte alla pazzia della guerra, continuiamo, per favore, a pregare ogni giorno il Rosario per la pace. E preghiamo per i responsabili delle Nazioni, perché non perdano “il fiuto della gente”, che vuole la pace e sa bene che le armi non la portano, mai.”
Regina Coeli 8 maggio 2022

AVVISI 15 maggio

Mese di maggio

Continuiamo a vivere il mese di maggio affidando a Maria la nostra esistenza e chiedendo il suo aiuto.

In questa settimana ci troveremo per il S. Rosario

Martedì presso la piazzetta di fonte alla Farmacia in via Livigno

Giovedì in chiesa dopo il Rosario seguirà una riflessione sulla santità nel matrimonio. Ci verrà presentata la famiglia di S. Gianna Beretta Molla da Valentina di Marco autrice di un recente libro su S. Gianna e la sua famiglia

Venerdì reciteremo il Rosario in oratorio con i genitori e i ragazzi che frequentano l’oratorio

La recita del rosario avrà inizio alle ore 20.45

Oratorio estivo

Sono aperte le iscrizioni all’oratorio estivo da lunedì 9 maggio a lunedì 6 giugno da lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 19.00 presso la sala al primo piano dell’oratorio. L’oratorio estivo si svolgerà dal 9 giugno al 1 luglio

Giornata nazionale dell’8×1000 alla Chiesa cattolica

I vescovi ci invitano alla firma dell’8%1000 per la Chiesa cattolica nella dichiarazione dei redditi. E’ una modalità senza costo e che sostiene in particolare le opere di carità della Chiesa cattolica e  segno del legame di appartenenza

Domenica 29 maggio alla S. Messa delle h. 11,30 ricorderemo gli anniversari di matrimonio: un’occasione per stringersi a quanti rinnoveranno le promesse matrimoniali affidando al Signore il grande compito dell’amore. (iscriversi in segreteria)

La parrocchia che vive della vostra generosità chiede un aiuto sia per la gestione ordinaria sia per le necessita della carità. Per sostegno alla parrocchia

IBAN – IT 87 W 03069 09606 100000066416
intestazione: Parrocchia San Nicola Vescovo in Dergano

Satispay cercando in bottega Parrocchia san Nicola